1501

Gellner, Mattei e il Cadore

Passando per il Cadore, mi sono ricordato di Edoardo Gellner, architetto nato nel 1909 e scomparso nel 2004. Sono andato così, verso sera, a visitare il villaggio ENI da lui progettato e la magnifica chiesa progettata in collaborazione con Carlo Scarpa. Gellner è una figura poco valutata che merita sicuramente un posto molto in alto tra i maestri dell’architettura nazionale. Di tutto questo grande complesso mi ha colpito la qualità

sezione concorso bolzano

concorso bz

PREMESSA La proposta di progetto per il concorso si basa su due linee guida essenziali: la volontà di realizzare un edificio compatto e che trasmetta l’idea di solidità; l’idea di non realizzare una serie di uffici tutti uguali, ma caratterizzati da una diversità dell’elemento luce naturale  (finestra – vetrata). DESCRIZIONE la nuova costruzione, nel rispetto del bando, prevede l’allineamento con gli edifici esistenti lungo Via Renon con l’eccezione di un

Casa Piffer

Casa Piffer (Faver Tn) è un edificio a basso consumo energetico (certificato Classe A+) cappotto esterno da 10 cm con grafite, mattone porizzato da 25 cm, intercapedine areata/isolata da 5 cm, pannello in cartongesso 2 cm  dalla relazione di progetto …..è pensato come un elemento di continuità dell’abitato, che nel corso dei secoli si è sviluppato linearmente lungo gli assi viari. La divisione della particella fondiaria in due terrazzamenti ben

contatore visite gratis