Brocca: sgabello in legno di abete

Le Brocche erano dei caratteristici chiodi fatti a mano utilizzati nella costruzione delle scarpe e prodotti fino ad un secolo fa. Erano prevalentemente destinati alla realizzazione degli scarponi dei soldati impegnati nella difesa dei confini in montagna, in particolare durante il primo conflitto mondiale. Queste forme particolari hanno ispirato lo sgabello proposto che, oltre alle forme, vuole riprenderne il concetto di lavorazione artigianale in modo tale che ogni oggetto realizzato, sia veramente unico.

Il legno di abete ben si presta a questo tipo di lavorazione manuale e artigianale: è adatto alla realizzazione sia delle gambe, sia degli elementi che ne compongono la seduta.

Le gambe rastremate ed irregolari riprendono stilisticamente la forma della punta delle brocche, ognuna lavorata “a mano” e con spigoli smussati, conferendo ad ogni pezzo un carattere di singolarità ed unicità. Sono fissate alla scocca della seduta mediante incollaggio, rinforzato da un doppio incastro a coda di rondine nel punto di maggiore sollecitazione.

sgabello legno

La scocca è costruita da cinque elementi lavorati, sagomati e incollati; successivamente alla realizzazione del blocco scocca-gambe, è incollato il piano di seduta a completamento dello sgabello. Questo sistema costruttivo permette di sfruttare al meglio le caratteristiche fisico/meccaniche del materiale usato, ponendo la massima attenzione alla direzione delle fibre del legno.

la finitura finale è a cera naturale.

1 Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

contatore visite gratis