recupero sottotetto in Valle di Fiemme – casa vacanze

casa vacanze: vista interno sottotettoDell’edificio costruito agli inizi del 1800 nel Comune di Capriana, si prevede il recupero del sottotetto, destinato a casa vacanze in Valle di Fiemme. L’intervento è caratterizzato da un ampio soppalco realizzato in legno x-lam, sfruttando così la notevole altezza esistente. La struttura del tetto realizzata con travi di abete tipo fiume, è un’altra caratteristica di questo progetto: la scelta di questo tipo di travi esclude quindi elementi incollati (lamellari o bilama) ed è motò più in sintonia con la tipologia tradizionale, non avendo spigoli vivi ma arrotondati. L’aspetto finale è decisamente gradevole.

 

travi fiumeTra le travi il tamponamento è realizzato con perline in abete di tipo tradizionale, mentre le murature presentano (o meglio, presenteranno) una finitura ad intonaco tradizionale.

 

 

 

particolare dell’intersezione delle doppie travi della mezzacasa e del displuvio (i mattonipieni sono stati sostituiti…fidatevi!)

 

 

 

 

sezione casa vacanze
sezione casa vacanze

IMGP4838casa vacanze: stufa e scala in lariceDSC_0631interni in abete e larice

 

 

 

 

Progettazione: progettazione e direzione lavori: arch. Sergio Paolazzi; calcoli statici: ing. Fausto Paolazzi Associati Michelon -Valternigo di Giovo Tn

Committente: Daniela M. e Paolo J.

Realizzazione:  opere edili: Vojko Galamic – Tesero Tn; carpenteria in legno: FM strutture – Predazzo Tn;

 

sedie in legno: bianca e rossa

sedia particolare

sedie in legno, particolaredue sedie in legno, con seduta e schienale speculari.sedie in legno Realizzate in legno di abete massiccio e naturale partendo dal disegno di una sedia classica e reinterpretate stilisticamente, hanno seduta e schienale trapezoidali.

 

 

 

 

arredamento di uno studio

libreria il legno laccato e led
Progetto per l’ arredamento di uno studio.

il progetto e la realizzazione dell’arredamento di uno studio a Riva del Garda è composto da una parete attrezzata, una libreria, una cassettiera ed un carrello, tutti in abete spazzolato e laccato bianco.cassettone abete laccato La libreria occupa un’intera parete dello studio ed è illuminata tramite una serie di led nascosti dai profili delle mensole in vetro. Il vetro a sua volta diffonde la luce in maniera uniforme. La parete attrezzata è una linea spezzata appesa al muro, con una base sospesa dal pavimento e chiusa da ante in vetro satinato. I ripiani ed i fianchi di tutti gli arredi realizzati sono strombati, ottenendo così un bordo a vista molto sottile. Le sedie ed i corpi illuminati sono di Kartell, mentre il tavolo centrale è un biscotto antico.

realizzazione a cura di: MADERA idee su misura di Roberto Gasperat (loc. Portegnago -Faver Tn)

 

libreria abete laccato e luci led arredamentovista della libreria con le mensole in vetro satinato retroilluminate dai led.

 

 

 

parete attrezzata in legno di abete laccato arredamentoparticolare: la linea spezzata della parete attrezzatacarrello in abete naturale

 

il carrello in fase di costruzione prima della laccatura

 

 

 

 

 

 

arredamento negozio

arredamento negozio albianoarredamento di un negozio (Famiglia Cooperativa di Albiano) in porfido, acciaio inox e legno di faggio. La scelta di questi materiali è stata dettata dalla volontà di valorizzare la filiera corta, dove certamente il porfido recita la parte principale.

L’intervento prevedeva la realizzazione di un atrio d’ingresso, di una scala interna di collegamento al piano superiore (ampliamento del negozio) ed un ascensore. L’atrio è statopensato come un luogo coperto di benvenuto, dove i clienti possano prendere il proprio carrello, l’ascensore, fermarsi a parlare, depositare l’ombrello. L’atrio è il filtro tra la piazza esterna e l’interno: è il luogo delle relazioni. Il progetto ha posto l’attenzione all’uso dei materiali, legandoli ad una valenza sia simbolica, sia di pratica utilità. La scala di accesso al piano superiore è stata realizzata in calcestruzzo e successivamente rivestita con le alzate e le fasce laterali in lamiera di acciaio satinato. Le pedate sono in porfido grigio con finitura spazzolata. I rivestimenti delle pareti sono realizzati con listelli in porfido e legno di faggio della stessa misura. La doppia altezza dell’ingresso mette in forte relazione i due livelli del negozio, garantendone un controllo visivo ed una continuità.

rivestimento parete in porfido e faggioFamiglia Cooperativa di Albiano di Trento

Casa Piffer

casa in val di cembracasa in val di cembraCasa Piffer (Faver Tn) è un edificio a basso consumo energetico (certificato Classe A+) cappotto esterno da 10 cm con grafite, mattone porizzato da 25 cm, intercapedine areata/isolata da 5 cm, pannello in cartongesso 2 cm

 dalla relazione di progetto

…..è pensato come un elemento di continuità dell’abitato, che nel corso dei secoli si è sviluppato linearmente lungo gli assi viari. La divisione della particella fondiaria in due terrazzamenti ben definiti da un muro alto fino a quattro metri, hanno determinato la scelta di progettare due volumi distinti: il livello basso e seminterrato occupato da autorimesse e locali accessori, mentre quello superiore è interamente destinato all’abitazione. Il muro esistente -oltre al rispetto degli indici di edificazione- è l’elemento che genera la definizione in pianta del progetto: nella sua parziale integrazione è previsto il mantenimento della posizione e forma esistente.
…Il progetto del blocco abitativo può essere definito geometricamente come la specchiatura di due volumi ruotati che si intersecano, uniti a loro volcasa in val di cembrata da un ulteriore volume destinato a parcheggio. La rotazione dei volumi riprende a livello d’impianto lo sviluppo dell’abitato storico, contraddistinto da elementi irregolari che nel complesso formano un unico blocco. L’accesso al piano seminterrato è garantito da una rampa che dalla strada comunale a confine con il lotto, scende a livello del campo inferiore, mentre gli accessi alle abitazioni sono collocati sul lato opposto e privi di barriere architettoniche. Il lato d’ingresso sarà sistemato a verde, garantendo una permeabilità naturale del terreno. La strada di accesso al livello seminterrato sarà pavimentata in porfido; la stessa pietra è proposta per il rivestimento delle murature esterne, privilegiando le forme e la posa il più possibile in linea con le murature a secco della campagna circostante.

zona giorno